LUISS

Modalità di partecipazione

Possono partecipare alla selezione i candidati che:

  1. siano in possesso di un diploma di laurea di ogni livello e in qualsiasi disciplina conseguito in una università italiana o straniera e legalmente riconosciuto;
  2. abbiano i requisiti previsti dalla legge n. 69 del 3 febbraio 1963 per l’iscrizione al registro dei praticanti;
  3. non siano occupati.

La laurea deve essere stata conseguita entro il termine fissato per la presentazione delle domande. Per le lauree conseguite presso le Università straniere il titolo di studio dovrà essere riconosciuto a tutti gli effetti equipollente a quello richiesto dal presente bando.

L’equipollenza dovrà essere attestata dalla rappresentanza diplomatica italiana nel paese dove è stato conseguito il titolo.

Ogni candidato è tenuto a compilare la domanda di partecipazione, in distribuzione presso la segreteria (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.30) della Scuola Superiore di Giornalismo “Massimo Baldini” o scaricabile dal sito internet http://giornalismo.postlauream.luiss.it, completa in ogni sua parte, sottoscriverla come autocertificazione di quanto in essa dichiarato e a farla pervenire, unitamente agli allegati previsti ai punti 2), 3), 4), 5), 6) e 7) delle modalità di partecipazione, sotto riportate, mediante plico consegnato a mano o inviato a mezzo raccomandata postale, entro e non oltre le ore 12.30 di martedì 15 settembre 2015 (non fa fede il timbro postale) al seguente indirizzo:

LUISS Guido Carli
Scuola Superiore di Giornalismo “Massimo Baldini”
Viale Pola, 12
00198 Roma RM

Saranno considerate non valide le domande di ammissione inoltrate con mezzi diversi da quelli specificati o inviati a un indirizzo diverso da quello sopra indicato. Si considereranno prodotte in tempo utile solo le domande ricevute entro il termine stabilito; la Scuola Superiore di Giornalismo “Massimo Baldini” non si assume responsabilità alcuna in caso di ritardi o dispersioni di comunicazioni dipendenti da errate o tardive indicazioni da parte dei candidati o di eventuali disguidi postali imputabili a terzi o a cause di forza maggiore.

Il plico deve contenere:

  • la domanda di partecipazione, compilata in ogni sua parte e sottoscritta;
  • fotocopia del certificato di laurea o autocertificazione ai sensi del P.R. n. 445/2000;
  • curriculum vitae;
  • lettera motivazionale alla professione giornalistica (1500- 2000 battute);
  • fotocopia di un documento d’identità in corso di validità;
  • eventuali altri titoli valutabili: iscrizione all’Ordine dei Giornalisti nell’Elenco dei Pubblicisti o fotocopia del tesserino; attestati di frequenza a corsi di specializzazione utili all’esercizio del giornalismo; attestati e documentazione di collaborazioni giornalistiche a pubblicazioni o testate di riconosciuto valore professionale, comprovati da dichiarazione della direzione del giornale; eventuale conoscenza di lingue straniere con certificazione dei diplomi;
  • ricevuta del versamento di € 100,00 (euro cento/00), per diritti di segreteria, da eseguirsi tramite bonifico bancario sul c/c n° 000400000917 intestato a LUISS Guido Carli ABI 02008 CAB 05077 ENTE 9001974 IBAN IT17H0200805077000400000917 (UNICREDIT Banca di Roma agenzia 274 Viale Gorizia, 21 00198 Roma), causale: Bando Giornalismo 2015 – nome e cognome del/della candidato/a;

Il mancato invio della ricevuta del bonifico, che non sarà rimborsato a nessun titolo, l’assenza di firma in calce alla domanda, la mancanza di quanto richiesto, comporterà l’esclusione dal concorso. I documenti presentati non saranno restituiti.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.