LUISS

Ammissione

La Scuola Superiore di Giornalismo “Massimo Baldini” – fondata nel 1983 – dell’Università LUISS, indice un concorso per l’ammissione al biennio accademico 2017/2019 – XXVI edizione –  di 24 (ventiquattro) allievi che, in quanto operanti nelle testate edite dalla Scuola, saranno iscritti nel Registro dei praticanti e accederanno all’esame di abilitazione all’esercizio professionale, secondo la normativa vigente e gli accordi con il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

La frequenza è obbligatoria, a tempo pieno.

Al termine del biennio, la Scuola Superiore di Giornalismo “Massimo Baldini” rilascerà un Diploma a ciascun allievo che avrà sostenuto di fronte ad apposita Commissione la prova finale che consisterà nella realizzazione e discussione di servizi giornalistici sia scritti che radiotelevisivi e on-line. Si precisa che la frequenza alla Scuola Superiore di Giornalismo “Massimo Baldini” non comporta in alcun modo un automatico sbocco occupazionale.

Il Direttore delle testate della Scuola rilascerà, al termine del biennio, il certificato di compimento del praticantato giornalistico che consente l’accesso all’esame di idoneità professionale nella prima sessione utile indetta dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.